MICOSI ALL'UNGHIA

LE MICOSI POSSONO ESSERE CURATE

Che cos'è una micosi all'unghia

 

I funghi – detti anche miceti – sono microrganismi capaci di svilupparsi più facilmente in ambienti caldo-umidi.

Le infezioni causate da questi microscopici funghi (micosi) possono colpire tutti gli individui, indipendentemente dal sesso e dall’età. Queste possono colpire non solo la pelle ma anche le unghie. In tal caso parliamo di onicomicosi.

La micosi all’unghia è un’affezione piuttosto comune e curabile causata dall’azione infettiva di un fungo che colpisce le unghie.

Le onicomicosi si riscontrano prevalentemente nelle persone adulte, colpendo le unghie delle mani e molto più frequentemente quelle dei piedi.

L’infezione inizia solitamente dal bordo o sui margini laterali dell’unghia. Il colore dell’unghia tende allora a perdere il suo naturale aspetto roseo e assume un tono opaco, biancastro, grigio-giallastro. La superficie diventa fragile e irregolare.

Se non opportunamente trattati, tali segni possono peggiorare con il passare del tempo portando anche al distacco dell’unghia. Il fungo riesce a penetrare la superficie dell’unghia rendendo il trattamento più difficile. Il fungo di un’unghia infetta può contaminare calzini e scarpe e, di conseguenza, infettare altre unghie e parti sane della pelle.

*Il fungo di un’unghia infetta può contaminare calzini e scarpe e, di conseguenza, può infettare altre unghie e parti sane della pelle. Questa immagine ha uno scopo puramente illustrativo.

Come tornare ad avere unghie sane

Come riconoscere una micosi all'unghia

 

​Potresti avere un’onicomicosi, se le unghie manifestano uno o più di questi aspetti:

  • Decolorazione dell’unghia
  • Striature o macchie di colore bianco/giallastro
  • Unghia ispessita
  • Unghia che tende a sbriciolarsi o a rompersi
  • Distaccamento dell’unghia
  • Accumulo di pelle e materiale cheratinico al di sotto della superficie dell’unghia

 

Per una corretta diagnosi, consultare il farmacista, medico di base, dermatologo o podologo.

 

Possibili cause della micosi all'unghia

L’infezione potrebbe essere avvenuta dopo essere entrato in contatto con un pavimento o una superficie infetta

Un ambiente caldo-umido (come scarpe chiuse o troppo strette) favorisce la proliferazione del fungo

Un terzo delle persone affette da micosi alle unghie soffre anche del piede d’atleta

I fattori che possono aumentare il rischio di contrarre funghi alle unghie includono: 

  • unghie danneggiate
  • utilizzo di spogliatoi comuni
  • scarsa igiene dei piedi
  • alcune condizioni mediche specifiche quali diabete, psoriasi, problemi di circolazione, problemi del sistema immunitario, o malattie arteriose periferiche.

Come curare una micosi all'unghia

Esistono diverse tipologie di trattamenti antimicotici sotto forma di creme, smalti, presidi e procedure mediche e terapie sistemiche.

Tuttavia, ad oggi non esistono trattamenti risolutivi dall’azione immediata. Pur ricorrendo ad un trattamento in grado di rimuovere tutta la superficie dell’unghia, il fungo potrebbe continuare a nascondersi sul letto ungueale con il rischio di infettare l’unghia in fase di crescita. Il fungo dell’unghia deve essere completamente eliminato.

É necessario utilizzare un farmaco antimicotico per trattare la micosi dell’unghia. I farmaci antimicotici contengono un principio attivo che agisce attivamente sull’eliminazione del fungo.

Come ottenere il massimo dal trattamento

Il farmaco antimicotico per uso topico (da applicare sulla superficie dell’unghia) risulterà più attivo se si rimuove il più possibile l’unghia infetta.

  • Limando e tagliando l’unghia infetta si riuscirà a eliminare parte del fungo e ad assottigliare l’unghia. Così facendo si favorirà la penetrazione del prodotto nell’unghia dopo l’applicazione.

Alcuni trattamenti riescono a distruggere la parte infetta dell’unghia. Ciò nonostante, il fungo potrebbe continuare a persistere sul letto ungueale. Pertanto è necessario ricorrere ad un farmaco antimicotico che tratta il fungo fino alla rigenerazione dell’unghia sana.

Formulazioni diverse del prodotto possono anche influire sull’effetto del trattamento

I farmaci in forma di smalto medicato per unghie presentano una serie di vantaggi associati, in quanto:

  • aumentano la penetrazione del prodotto nell’unghia
  • formano una pellicola sull’unghia che consente di ridurre il numero di applicazioni
  • sono semplici da utilizzare.

Perché è importante iniziare il trattamento tempestivamente?

I tempi di rigenerazione di un’unghia sono molto lunghi – fino a 6 mesi per le unghie delle mani e da 12 a 18 mesi per le unghie dei piedi – il che vuol dire che la durata del trattamento nei casi di micosi alle unghie dipende dai tempi di ricrescita dell’unghia e dall'entità del fungo.

Di conseguenza, prima si inizia il trattamento, meno tempo il fungo avrà a disposizione per proliferare e prima si riuscirà a curare l’infezione.

 

Come si rigenera l’unghia

Questa immagine ha uno scopo puramente illustrativo.

Cosa è utile sapere sulla micosi all'unghia

 

  • La micosi delle unghie è conosciuta anche con il termine di onicomicosi.
  • Si verifica quando un particolare microrganismo, il cosiddetto fungo, penetra nell’unghia.
  • Le micosi delle unghie colpiscono più frequentemente le unghie dei piedi rispetto a quelle delle mani.
  • Una volta che il fungo penetra nell’unghia, si nutre di cheratina, la proteina di cui sono costituite le unghie e la pelle.
  • Si stima che circa il 2-8% della popolazione generale soffra di onicomicosi. In soggetti con patologie quali ad esempio il diabete, il rischio di contrarre questa infezione aumenta ulteriormente.
  • Il rischio di sviluppare una micosi dell’unghia aumenta con l’età.
  • La micosi dell’unghia può essere curata ricorrendo a farmaci antimicotici.

©2016 Galderma Italia S.p.A